Wednesday, December 13, 2006

Me vs Studio Aperto



Chi mi conosce sa quanto io odi Studio Aperto (e ci mancherebbe pure, aggiungerei...), e soprattutto quell'idiota (non è un giudizio, è un dato di fatto) del suo direttore Mario Giordano, peraltro mostro creato dal buon Santoro...



Siccome sono fondamentalmente un pazzo furioso, mi son preso la briga di mandare una mail "leggermente polemica" al buon direttore, che riporto in seguito...

" Nell'associarmi al lutto redazionale per la perdita del bravo D'Aguanno, chiedo umilmente all'esimio Direttore Giordano perche' alla notizia del lutto redazionale non sia seguito il solito servizio da sciacalli con la musichetta strappalacrime, magari confezionato dall'impudente Silvia Vada, chesso' con intervista alla vedova con domande del tipo "cosa prova in questo momento..." ? Forse che essendo questo un lutto che vi riguarda direttamente il Direttore non se la sia sentita di infierire? Tutte le altre vittime della vostra "informazione" ridicola e senza pudore non meritano lo stesso rispetto che certamente meritano i vostri colleghi?

Umilmente, Diego Guidi"

Incredibilmente l'idiota mi ha risposto...

" Umilmente Diego Guidi, abbiamo fatto pezzi con musichetta anche per Alberto. Non e da sciacalli, e da persone che, a differenza sua, hanno un cuore.

Mario Giordano"



Lascio a voi giudicare, riporto solo il sostegno che ho avuto nel newsgroup it.media.tv... a proposito, grazie a tutti i membri!





Technorati Tags: , , ,

6 comments:

marti said...

...e fortuna che ci sono persone con un gran cuore....a differenza tua...!!!! Tseeeeeeee! Se quelli hanno un cuore noi siamo dei santi! :)

BREZZOLINA said...

Anch'io, come ogni italiano sano di mente ho avuto modo di polemizzare con studio aperto (Anche con Santoro..che di "buono" non ha nulla)!
Ma studio aperto la fece veramente grossa con il servizio su la piccola Maria, la bambina bielorussa di cui ricorderete l'infelice episodio di qualche mese fa!
Riportarono la promessa del lupetto omettendo titolo e prima frase "con l'aiuto e l'esempio di Gesù..." e sostenendo fosse una cosa perversa a cui l'aveva obbligata il "branco".....
roba da matti!
poco dopo riprese striscia e il servizio fu scherzosamente deriso....
Ma!

Federica said...

Una volta, molti anni fa, scrissi a Mentana una lettera. Era una bella letterina da studentessa universitaria ingenua e colma di buone intenzioni. In quella lettera dicevo a Mentana che secondo me i telegiornali non dovevano parlare di cose di pubblico interesse e basta, e che invece dovevano occuparsi delle cose di pubblica utilità. Perciò la precedenza non andava allo squartamento di tizio ad opera di caio ma per esempio a un rincaro dei prezzi di un tal prodotto e così via. Lui mi rispose in diretta qualche giorno dopo, senza naturalmente dire che mi stava rispondendo, e disse che il suo telegiornale si occupava di ciò che alla gente interessa. Toh, ciapa lì ; )

sharon said...

Beh non sono affatto sorpresa della risposta...

Se questa sottospecie di programma esiste, vuol dire che c'è pur sempre un buon numero di minorati che lo guardano, e magari è l'unico "programma di informazione" che seguono attentamente.

Condoglianze... ^^

Anonymous said...

Si, probabilmente lo e

Anonymous said...

Si, probabilmente lo e