Tuesday, September 25, 2007

Perchè Alberto Stasi è in carcere?

Si chiede Luca Sofri nel suo blog...
Perchè non ha Taormina come avvocato, rispondo io.
E perchè, forse, Vespa era in ferie estive e non ha fatto in tempo a preparare il plastico con gli omini rossi di sangue e il mestolo nelle mani...

Grazie a Luca per lo spunto.

Technorati Tags: , ,

Powered by ScribeFire.

11 comments:

martina said...

Premetto che Taormina è un bravo avvocato difensore (anche se io non lo sopporto) e che la giustizia italiana fa acqua da tutte le parti.
Alberto Stasi è attualmente in stato di fermo. Il procuratore dovrà richiedere entro 48 ore la convalida al g.i.p. che, in base alla documentazione fornitagli, decidere se tenerlo in custodia cautelare (deve esserci pericolo di fuga e gravi indizi). Se così fosse entro un mesetto gli avvocati di Stasi chiederanno e probabilmente otterranno gli arresti domicialiari.
E' lo stesso iter seguito anche con la Franzoni.

lorenzo guidi said...

secondo me se lui non lo ammette, non lo incarcerano

martina said...

Concordo con quello che dice Lollo.

Marco Ceppo said...

Vi ricordo solamente un episodio che mi ricorda la vicende di Stasi.

Ricordate l'ingegner Zornitta?
Fu il classico "capro espiatorio" per cercare di mettere fine alla ricerca del famoso unabomber.
Beh,Zornitta riuscì a smascherare le accuse e provò che il tubo che lo accusava era stato tagliato dalla polizia o dai periti che lo accusavano.

Ora,io non so se Stasi è colpevole,ma fino a prova contraria,è il classico "presunto innocente" che è stato messo in carcere per cercare di non far vedere che le indagini non hanno uno straccio di prova schiacciante.

lorenzo guidi said...

Secondo me loro hanno degl indizzi su di lui.. ma non delle prove. dicono alla stampa di avere prove certe per convincerlo a dichiararsi.. per questo dico che se lui non si dichiererà non lo condanneranno

martina said...

Come abbiamo appurato con la mancata convalida dell'arresto, per ora hanno solamente degli indizi non gravi.
In cuor mio spero che non sia stato lui però, a quanto si sente dire, ci sono un po' di cose che non collimano.

paola said...

A me viene il dubbio che l'unico modo e' che confessi. Se qualcuno si professa innocente non c'e' prova che tenga.
(in cuor mio... chi altro puo' essere stato? Ma certo questa non e' una ragione sufficiente.)

Anonymous said...

molto intiresno, grazie

Anonymous said...

necessita di verificare:)

Anonymous said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonymous said...

imparato molto